domenica 28 dicembre 2014

Runer da tavolo natalizio

Con qualche giorno di ritardo, riesco finalmente a fare questo post, per mostrarvi l'ultimo lavoro realizzato prima di Natale. 


L'eleganza del raso accostata all'aspetto grezzo della juta, quando si dice che gli opposti si attraggono...a mio parere un matrimonio perfetto.
Inizialmente dovevo realizzare un lavoro completamente diverso, ovvero il tappetto per un presepe con personaggi di ceramica, da posizionare su un tavolo di cristallo, quindi una cosa un po' particolare....per sostituire il muschio, la sabbia ecc...dovevo creare un prato sintetico con feltro o juta di colore verde.
Ma essendomi mossa all'ultimo momento, non ho trovato disponibili i materiali di cui avevo bisogno.
Così mi sono accontentata di sostituirli con questi due materiali, il colore della sabbia e quello del muschio ci sono, ma non immaginavo che il lavoro sarebbe risultato così.


Mi piace perfino sul tavolo della mia cucina, sul quale ho scattato questa foto e dal momento che i cuori per me sono una vera fissazione non potevo non rifinirlo così.


Soddisfatta del lavoro eseguito, che fa la sua figura per lo scopo iniziale, vi saluto e vi auguro di continuare questo periodo festivo con grande serenità, ringraziando le amiche conosciute tramite il blog, per i commenti e gli apprezzamenti. I miei lavori su questo blog arrivano sempre con un po' di ritardo, se volete vederli in anteprima, venite a trovarmi su instagram    http://instagram.com/scentsofcreativity/   o sulla pagina facebook di Scents of creativity. Baci...

Marina.

giovedì 18 dicembre 2014

Christmas biscuits


Oggi in tavola portiamo un po di dolcetti. Vi mostro la versatilità del mio cestino porta pane, che è andato in dono a una persona davvero speciale, vera appassionata del Natale. 




Fin da bambina ho sempre avuto una speciale passione per i biscotti fatti in casa, e ogni volta che vedo uno stampino che cattura la mia curiosità, non riesco a fare a meno di comprarlo, nonostante ne possieda già una quantità che si potrebbe definire da collezionista.....




Adoro le varie formine, perché mi piace pensare che diano un'identità ad ogni biscotto....lo so...è un concetto un po' infantile, infatti ogni volta che li preparo ritorno un po' bambina. Sarete d'accordo con me, che ai bambini piace molto preparare i biscotti, e una cosa che mi rallegra di questo momento, è la complicità delle mie due figliuole, ormai grandicelle per definirsi bambine... 




Nel cestinetto, sotto i biscotti ho inserito una sorpresina. Una scatola contenente tante zollette di zucchero, che ho creato con gli stampini per i cioccolatini....una vera chicca. Magari in un altro post vi descrivo come farli. per ora accontentatevi dell'immagine.  




 Tutto questo per dirvi, che il cestino porta pane, dopo essere stato vuotato del dolce contenuto, da me regalato, ha mantenuto questo ruolo di porta dolci e la attuale proprietaria, lo ha riempito con tanti cioccolati natalizi ed esposto in bella mostra, sul tavolo del suo soggiorno. 
Spero che abbiate gradito questo dolce post, vi saluto e vi abbraccio coi profumi della creatività, che oggi sanno di biscotti, di zucchero, di Natale....

MARINA

venerdì 12 dicembre 2014

Portatovaglioli natalizi di carta di riso

I particolari son sempre quelli che fanno la differenza... Prima di fare queste rose, avevo già realizzato dei fiori di carta, ma queste le avevo immaginate più leggere e delicate, rispetto ai lavori precedenti, così ho pensato di provare a utilizzare la carta di riso.


Un lavoro impegnativo, disegnare, ritagliare e incollare i petali, infine una spruzzata di porporina per impreziosire un pochino, il tutto incollato su un prezioso nastro natalizio.... Lavoro impegnativo, realizzarne tanti pezzi come ho fatto io, alla conclusione di tutto ero stanca ma soddisfatta.   



Finalmente sono riuscita a fare due post a breve distanza....come già detto la magia continua...a presto..

MARINA

mercoledì 10 dicembre 2014

La magia continua...cestini porta pane in tessuto.

Oggi sul mio blog, continuiamo a respirare aria di Natale, che dopo il dolce profumo dei porta torte, porta in tavola il calore e il profumo del pane. Proprio quello della mia terra, quello dell'antica tradizione Sarda.



Come si può, non innamorarsi di questo tessuto stile country, e mi chiedo se anche voi come me, troviate che questa allegra fantasia e il dolce musetto della renna della stampa, si accostino bene anche a un pizzico di eleganza.


Ho realizzato il lavoro con materiali lavabili, poiché alcuni modelli ti tipo industriale, hanno del cartone all'interno, che serve per dare consistenza e rigidità al cestino. Io ho preferito inserire un foglio di sottilissima gommapiuma, in modo da poter lavare e stirare, al momento necessario, cosa alquanto difficile col cartoncino interno. E devo dire che il lavoro è riuscito perfettamente, proprio come l'avevo pensato. 


Abbastanza capiente, può contenere diversi pezzi di pane. Nell'immagine successiva lo potete ammirare completamente disteso. Per chi volesse cimentarsi nella realizzazione, vi dico che le dimensioni, in questa posizione sono di cm 36 x 36.


Spero di mostrarvi al più presto un altro progetto, ancora un'idea da portare in tavola....ma il tempo per preparare i post è sempre poco, il Natale è alle porte e il tempo stringe....

MARINA