venerdì 20 giugno 2014

Linky Party da Lola


Un post veloce veloce, per segnalarvi una iniziativa sul blog di Lola . Se vi va di conoscere altre creative e i loro bellissimi blog e allo stesso tempo, farvi conoscere anche voi, potete farlo partecipando al linky party SUMMERFEST. Lola vi spiega il regolamento e vi invita a partecipare numerose.....






lunedì 16 giugno 2014

Cerimonia di primavera con le mie bomboniere


Con l'arrivo della primavera, oltre che esplosione di colori, profumi e luce, arrivano anche importanti appuntamenti come cerimonie: matrimoni, cresime, prime comunioni ecc...
Oggi vi mostrerò le bomboniere, realizzate per la cresima di mia nipote.


Un lavoro lungo, dal punto di vista di ricerca dei materiali e raccolta delle idee, infatti ho voluto presentare i miei gessi profumati in modo diverso, creando un involucro
su cui applicarli, che non fosse il solito sacchetto di stoffa. Così quando ho visto il template di queste piramidi, sul blog  Sweet Bio design , l'ho scaricato e l'ho sposato con la mia carta di cotone.
Un matrimonio perfetto!



Conoscete la carta di cotone? Io me ne sono assolutamente innamorata, è preziosa delicata ma poco impegnativa allo stesso tempo, proprio quello che cercavo per rivestire le mie scatoline, che secondo me sono diventate protagoniste, superando in delicatezza, le formine di gesso profumato.


E questi sono i soggetti di gesso scelti dalla festeggiata
La mia preferita sicuramente la rosa, affiancata da cuori e coccinelle.




Infine ho pensato di disporre le bomboniere a mo' di fette di torta, creando questo supporto di cartone e rivestendolo con fogli di carta di riso. Magari in un prossimo post vi spiego come è nato.
In cima alla torta due belle farfalle e una coccinellona, omaggio per la festeggiata.
Lavoro lungo e impegnativo, da cui ho tratto grande soddisfazione.


MARINA


Premio ricevuto




Grazie Elisa!!! Sei stata gentilissima , per avermi assegnato questo premio :) . Il primo per il mio blog

Si tratta di un premio che i blogger
si passano per promuovere piccoli blog (con meno di 200 follower) ma meritevoli di attenzione. 
Le regole per partecipare sono queste:


  • Ringrazia la persona che ti ha assegnato il premio e, se non lo sei ancora, diventa suo follower;
  • Spiega le regole del Liebster Award;
  • Rispondi alle domande che ti ha posto (se non ne ha poste, dire 10 cose di te);
  • Nomina 10 blog con meno di 200 follower (anche se c'è qualche lettore in più non si offende nessuno);
  • Poni a tua volta 10 nuove domande per i tuoi nominati o invitali a dire 10 cose di sè;
    Comunica agli interessati la nomina.     



    Ora devo svelarvi 10 cose che mi riguardano così che possiate conoscermi meglio:
    1. Per gli amici sono Mari e ho appena compiuto 43 anni
    2. Prima che blogger, sono una moglie e una mamma di due splendide figliuole che ho avuto molto giovane.
    3. Mi ritengo solare sensibile e riflessiva, prima di prendere una decisione importante ho bisogno di pensarci a lungo.
    4. La creatività ha sempre fatto parte della mia vita, l'ho ereditata dai miei genitori.
    5. Definisco un momento creativo, quel bellissimo momento in cui entro in una dimensione solo mia e della mia creazione, riuscendo a estraniarmi dal resto del mondo e dai problemi della quotidianità. 
    6. Adoro stare a contatto con la natura, abito in una zona che si trova tra il mare e la montagna quindi appena posso, mi concedo delle lunghe passeggiate in spiaggia o nel bosco, a seconda della stagione. 
    7. Tra le mie passioni un posto importante lo occupa sicuramente la lettura, non prediligo un genere in particolare: thriller romanzo o giallo, se la storia mi cattura la divoro in poco tempo.
    8. Mi piace cucinare e mi riesce bene...cioè credo...dal momento che i miei famigliari e amici si spazzolano tutto quello che metto nel piatto...il problema è che mi piace anche mangiare, ma cerco di controllare molto la mia dieta altrimenti mi allargo....
    9. Penso che il blog sia una parte importante di me, io che sono timida e riservata, qui riesco a esprimermi con disinvoltura e soprattutto qui riesco a confrontarmi e a condividere con voi un grande passione, facendo il giro del mondo in pochi minuti, dalla mia postazione creativa.
    10. Per fortuna oltre a voi amiche bloggers che stimo e ammiro tantissimo, ho anche delle vere amiche in carne e ossa, compresa mia sorella, con le quali ritaglio dei momenti per poterci incontrare, magari davanti a una tazza di tè o meglio ancora per andare a fare shopping....



    Ora secondo il regolamento del premio, dovrei nominare 10 blog con meno di 200 followers a cui assegnarlo...E qui stravolgerò le regole... Ti prego Elisa non volermene...e si perché essendo il mio blog giovanissimo, non arrivo a 10 blog tra quelli che seguo con meno di 200 followers, considerando anche che alcune di voi lo hanno già ricevuto. Quindi lo dedicherò a tutte le mie followers indistintamente lasciandolo qui disposizione, così se a qualcuna di voi va di giocare per farsi conoscere, può prenderlo tranquillamente e svelarci 10 cose che le riguardano. Con questo post auguro a tutte un buon lunedì, che sia una settimana ricca di creatività.

                                                   MARINA
       

    lunedì 9 giugno 2014

    My acient roses

    Oggi non vi mostrerò uno dei miei lavori, a parte le fotografie, ma vi renderò spettatori di un'opera d'arte che solo la natura è in grado realizzare. 



    Durante tutto il mese di Maggio, la protagonista, tra i fiori del mio terrazzo è stata lei
    , bellissima rosellina gialla dai tanti boccioli, della quale ignoro il nome, ma che ho battezzato appunto, come rosa di Maggio poiché è rimasta fiorita solo in quel periodo.
    I boccioli, da prima di color giallo intenso, sono andati via via sbiadendosi sino a iniziare ad avere della piccole macchie disidratate e marroni




    A questo punto mi aspettavo che i petali cadessero e lasciassero scoperte le bacche, che di solito non taglio mai sino all'autunno, quando si colorano di un bel rosso intenso e sono meravigliose per essere utilizzate per creare composizioni floreali, ghirlande ecc...
    Ma invece, inaspettato è arrivato il caldo vento di levante. E si... proprio caldo...qui vicino alla costa sud occidentale della Sardegna, il vento di levante arriva bollente dopo aver attraversato la pianura del Campidano, dove durante il suo tragitto trasporta il calore della terra e sfoga impetuoso verso il mare...il vento dell'est che nel nostro idioma si definisce " bentu e soli ", vento del sole...e questo la dice tutta, in piena estate può essere una catastrofe, le temperature salgono parecchio e la criticità per gli incendi diventa elevata...



    A parte il caldo intenso di questi giorni, il vento di levante mi ha fatto un bel regalo, ha innescato un rapido processo di essiccazione del tutto naturale, così che le roselline ad una ad una nel giro di tre giorni hanno assunto questo meraviglioso aspetto.



    Hanno perso solo pochi petali e non coglierò le bacche in autunno ma continueranno a esistere, dopo la metamorfosi, oltre il mese di maggio.



    Io ne sono assolutamente entusiasta, magari le userò per qualche creazione, per il momento mi hanno consentito di fare delle belle foto, e per non sciuparle le ho riposte dentro un vaso di vetro, in bella mostra su una mensola del mio bagno.


    Prima sul terrazzo ora qui, continuano a essere protagoniste tra profumi e conchiglie.

    MARINA